Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

MIRA – A gennaio arriverà un nuovo sistema di sincronizzazione delle sbarre di chiusura dei passaggi a livello sulla linea Mestre – Adria, questo dopo l’incidente della scorsa settimana che ha visto in Riviera del Brenta tre passaggi a livello restare aperti con i treni in transito.

Uno si trova a Mira in via Ghebba gli altri due a Camponogara e Campagna Lupia. La promessa è stata fatta ieri mattina in Regione durante un incontro fra il presidente di Sistemi Territoriali Gian Michele Gambato e il sindaco di Mira Alvise Maniero.

Da parte del presidente di Sistemi Territoriali ci sono state ampie assicurazioni che: «In queste situazioni i macchinisti sono allertati in tempo e transitano quindi a passo d’uomo al suono di una sirena. Sistemi Territoriali si è impegnata anche a mettere a punto entro gennaio una migliore sincronizzazione tra chiusura delle sbarre e transito dei treni, per evitare che le sbarre stiano abbassate troppo a lungo, creando tempi di attesa esagerata e quindi disagi agli automobilisti e ai cittadini».

Il caso è proprio quello di via Ghebba a Oriago. «L’incontro – ha detto l’assessore mirese Claut – è stato utile per porre all’attenzione questioni che andranno affrontate: il potenziamento del servizio sulla linea Venezia- Adria e i miglioramenti da concertare con l’Anas sulla sicurezza in Romea.

Altri punti importanti: il potenziamento della stazione Porta Ovest con un servizio navetta da e per Venezia, il miglioramento della segnaletica stradale sulla brentana e navigabilità del Naviglio Brenta con un nuovo servizio di navigazione da e per Venezia.

Alessandro Abbadir

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui