Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

Nuova Venezia – Spinea. Arrivano due casette dell’acqua.

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

2

gen

2014

L’assessore Busatta: «Lo scopo è ridurre la produzione di rifiuti»

SPINEA – Acqua di qualità, a basso costo e senza produrre rifiuti? A Spinea ora si può. Sono in arrivo le casette dell’acqua, strutture dalle quali si potrà attingere acqua microfiltrata, refrigerata e anche gassata, a seconda dei gusti, con costi contenuti. Basterà inserire la classica monetina, posizionare la bottiglia vuota nell’erogatore e attendere il riempimento: si potrà ottenere così acqua di vario tipo, senza involucro e quindi a costo ridotto. In questo modo il Comune punta a migliorare ulteriormente la propria posizione nella speciale classifica dei comuni ricicloni, riducendo ulteriormente la produzione di vetro e plastica. Lo scopo è ridurre il volume dei rifiuti derivanti dall’utilizzo di acqua minerale in bottiglia di plastica o vetro e ridurre quindi anche il trasporto su gomma e le emissioni di Co2 in atmosfera. La giunta ha approvato l’installazione a titolo sperimentale di due erogatori di acqua potabile e in questi giorni è stata aggiudicata la gara: le casette saranno posizionate in aree a servizio dei quartieri di via Matteotti e viale San Remo. Se il servizio funzionerà e verrà sfruttato dai residenti, non è escluso che ne possano arrivare altre. «Per questa iniziativa è necessario trovare adeguate localizzazioni che permettano ai cittadini di raggiungere agevolmente gli erogatori lungo la viabilità principale e nelle zone a maggior densità abitativa», spiega l’assessore all’Ambiente Stefania Busatta, «si tratta di un passo molto importante per ridurre la produzione di rifiuti di plastica nella nostra città».

(f.d.g.)

link articolo

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui