Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

RAI TGR – Salasso autostrade

Posted by Opzione Zero in Filmati, Rassegna stampa | 2 Comments

3

gen

2014

Intervista al Comitato “Opzione Zero”

  1. 2 Comments

    • Michele says:

      E’ vergognoso quello che i pendolari sono stati costretti a fare in questi anni, uscendo a Dolo per evitare il salasso quotidiano.
      Ci sono però pendolari che, pur abitando a Padova e lavorando a Mestre, entrano per comodità, ma anche perché obbligati dall’inaccessibilità di Padova est, al casello di Padova Ovest che purtroppo non potranno usufruire di eventuali riduzioni, solo perché, e questo è incredibile, tale casello fa parte di un’altra società. Lo spezzatino del potere. In Austria si paga a giornate, settimane o anno, entri ed esci dove e quanto vuoi dall’autostrada e non esistono queste porcherie. Questo è sicuramente un paese civile.
      La cosa che più rattrista poi è che stiamo parlando del nostro grande Veneto. Grande, ma dove?

      • Opzione Zero says:

        Solo una precisazione. Sembrerebbe che lo sconto è previsto anche per i residenti di Mira, Mirano, Dolo, Pianiga e Spinea che escono/entrano a Padova Ovest (ovviamente con la differenza di pedaggio tra Padova Est e Ovest).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui