Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

SALZANO – Oltre 600 le firme raccolte ieri mattina per dire no al transito dei camion in centro a Robegano su via XXV Aprile. Ma il numero è destinato ad aumentare perché il Pd, organizzatore dell’iniziativa, ha deciso di ripeterla anche domenica prossima, visto il maltempo di ieri mattina. Tra sei giorni, poi, sarà definita anche la manifestazione che segnerà la consegna delle sottoscrizioni al prefetto di Venezia Domenico Cuttaia, al presidente della Provincia Francesca Zaccariotto e all’assessore regionale alla Mobilità Renato Chisso. Il partito chiede che tutto il traffico pesante passi sulla bretella di via delle Motte, o variante di Robegano, che congiunge via Roma a via Castellana, entrambe a Martellago. Oggi i tir possono viaggiare da Maerne a Noale passando per Robegano ma non viceversa. «Ci ha impressionato in modo positivo», dice il segretario del Pd di Salzano Stefano Barbieri, «la partecipazione della gente. C’è chi arrivava al banchetto con il modulo firmato dalla famiglia, chi da tutto il condominio».

(a.rag)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui