Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

Gazzettino – Trenitardo si estende ai pendolari di Mestre

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

8

gen

2014

Il team del portale Trenitardo ha lavorato durante le vacanze per aprire l’applicazione che conta i ritardi dei pendolari a tutto il territorio di Veneto e Friuli.

Mentre prima i ritardi potevano essere segnalati solo da chi transitasse nelle stazioni di Padova, Venezia e Treviso, da domani anche chi prende ad esempio la tratta Dolo-Mestre per andare a lavoro o a scuola, potrà segnalare i ritardi, quindi se prima gli utenti che andavano per la maggiore erano gli universitari in arrivo su Padova e Venezia, ora le possibilità cambiano sensibilmente.

Questa “controrivoluzione” (come la definiscono gli ideatori di Trenitardo, in risposta alla rivoluzione del cadenzato) di fatto sfonda le barrire geografiche e sociali del portale. A breve arriveranno anche gli ultimi dati aggiornati che stanno finendo di elaborare.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui