Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

INTERRROGAZIONE DI CENTENARO: «IL SINDACO CHIARISCA»

«Si faccia chiarezza in merito all’effettiva necessità di realizzare il by pass di Campalto». Dopo la presa di posizione del Comitato By pass, che saputo dell’abbandono da parte di Save del progetto del Quadrante di Tessera ha immediatamente chiesto l’accantonamento, dal momento che tra le due opere c’è stretta connessione, anche del progetto della mini tangenziale di Campalto, è ora la volta del vice presidente del consiglio comunale Saverio Centenaro, che ha presentato un’interrogazione al sindaco Giorgio Orsoni per porre all’attenzione del primo cittadino le medesime perplessità sollevate dal comitato campaltino.

«Con l’abbandono dell’interesse di Marchi/Save dal Quadrante di Tessera – scrive il consigliere del Pdl – viene meno la primaria necessità del by-pass di Campalto, in quanto ritenuto strategico allo sviluppo di Tessera. Sviluppo più che mai rientrato sia a causa della crisi economica, quanto per il disinteresse  di investitori e per la crisi e conseguente cessione del Casinò. Poichè su questa questione è necessario fare chiarezza sulla necessità di mantenere in essere questa opera – prosegue Centenaro – anche alla luce dell’effettiva prospettiva di espansione urbanistica di Campalto, si chiede al sindaco di sapere sulla scorta di quali certi presupposti di espansione urbanistica ritiene ancora indispensabile il by pass di Campalto, per avere conferma se l’iter del progetto rispetta tutta la normativa vigente e se davvero risulta non indispensabile la redazione della Valutazione Ambientale Strategica».

(Mau.D.L.)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui