Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

DOLO – Ritirare il progetto preliminare della Romea Commerciale, e attivarsi subito per la messa in sicurezza dell’attuale strada statale Romea.

Questo è il fulcro dell’ordine del giorno presentato dai consiglieri Alberto Polo (Dolo Cuore della Riviera) e Giorgio Gei (Il Ponte del Dolo) per il prossimo consiglio comunale di Dolo.

Il documento, che parte dalla posizione contraria espressa dalla Conferenza dei sindaci della Riviera, chiede anche riunioni tra Comuni, associazioni di categoria, sindacati e comitati ambientalisti per individuare alternative più sostenibili, economiche e efficaci alla nuova autostrada.

Tra le alternative viene chiesto di prendere in considerazione la deviazione del traffico pesante dall’attuale Romea verso l’autostrada A13 con eventuale potenziamento della stessa, e l’implementazione di progetti per il trasporto marittimo e ferroviario.

«Siamo certi di raccogliere anche l’adesione della maggioranza e di questo discuteremo nella conferenza capigruppo di oggi», spiegano, «speriamo possano seguire le approvazioni anche degli altri consigli comunali».

Giacomo Piran

link articolo

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui