Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

caselle. oggi dalle 10 alla chiusura

Protesta dei piccoli esercenti del Prisma obbligati a tenere aperto

CASELLE – Nuova domenica di apertura? Altra domenica di protesta. Continua al centro commerciale Prisma il braccio di ferro tra piccoli commercianti e grande distribuzione. Oggi i sette ribelli, titolari di altrettante piccole botteghe all’interno della galleria commerciale sulla Noalese, spegneranno di nuovo le luci delle loro vetrine, per protestare contro la decisione dei grandi negozi di tenere aperto la domenica e costringere a farlo anche chi, come loro, vorrebbe invece ungiorno di riposo. Ma così prevede il regolamento del consorzio, votato a maggioranza di superficie e non numerica: previste anche multe salate per chi deciderà di chiudere il proprio negozio durante l’orario di apertura del centro commerciale. Una settimana fa era scattata dunque la protesta dei piccoli negozianti, che per tutta la domenica hanno tenuto sì aperto, ottemperando così al regolamento interno, ma restando fuori dal loro negozio e lasciando la bottega al buio, in modo che apparisse chiusa. Neanche a dirlo i guadagni sono stati minimi.

Oggi la “finta serrata” si ripete: luci spente dalle 10 e per tutto il giorno, fino all’orario di chiusura. A solidarizzare con i piccoli commercianti oggi sono attesi rappresentanti di altri centri commerciali interessati alla mobilitazione contro le domeniche lavorative e forse anche qualche parlamentare locale. Oggi torneranno a essere distribuiti ai clienti volantini per spiegare il black-out volontario, stavolta anche nell’ampio parcheggio del centro commerciale.

(f.d.g.)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui