Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

Gazzettino – Dolo. La Romea commerciale approda in Consiglio.

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

25

mar

2014

DOLO – Consiglio Comunale ricco di argomenti quello che è stato convocato per giovedì pomeriggio alle 17.30. S’inizierà con l’esame della mozione presentata dal Consigliere Comunale Stefano Uva su «Permanenza dei requisiti di Consigliere Comunale di. P.M.» a cui farà seguito l’interrogazione presentata dal Consigliere Comunale Giorgio Gei, capogruppo Il Ponte del Dolo, «In merito al convegno di Indipendenza Veneta».

Fra gli altri punti, vi sarà l’esame della proposta di ordine del giorno presentata dalla Coldiretti di Dolo e finalizzata alla condivisione da parte del Comune dell’azione di Coldiretti a tutela del vero «made in Italy» agroalimentare. Ma si parlerà anche di Romea Commerciale essendo all’ordine del giorno l’esame del «Corridoio viabilità autostradale Civitavecchia-Orte- Mestre: tratta E45-E55 Orte Mestre» presentato dai gruppi consiliari Il Ponte del Dolo e Per Dolo Cuore della Riviera.

Inoltre sarà discussa l’approvazione della Convenzione tra i Comuni di Campagna Lupia, Campolongo Maggiore, Dolo, Fossò, Pianiga e Vigonovo, per la gestione congiunta della gara per la concessione del servizio di ristorazione scolastica (ed altri utenti) nel periodo settembre 2014-agosto 2017 con possibile estensione ad agosto 2020 e l’approvazione della Convenzione tra il Comune di Dolo e l’Unione dei Comuni «Città della Riviera del Brenta», per il servizio protocollazione dell’Unione.

(L.Per.)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui