Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

Gazzettino – “Scelte sbagliate per l’ospedale di Dolo”

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

27

mar

2014

Il comitato Marcato elenca cosa fare per risparmiare e avere una sanità più efficiente

«Non è solo una questione di soldi, sono le scelte che vanno cambiate». È quanto afferma il Comitato Bruno Marcato in merito alle ultime notizie che riguardano il futuro dell’ospedale di Dolo.

«Sembra che l’atto aziendale presentato dal direttore generale Gino Gumirato contenga direttive, indirizzi e decisioni per la riorganizzazione della nostra Ulss, in attuazione di quanto previsto dalle schede ospedaliere approvate dalla Regione. Noi avevamo a suo tempo dichiarato la nostra netta contrarietà alle schede e formulato delle proposte alternative che tenevano conto delle esigenze di questo territorio. Le nostre proposte non toglievano nulla alle realtà ospedaliere consolidate di Mirano e Noale, anzi le rilanciavano».

Il Comitato le sue indicazione le fornisce chiaramente: «Concentrare l’ufficio tecnico a Dolo, attualmente distribuito in vari sedi, riprendere in mano le schede territoriali che ridefiniranno non solo la tipologia del nuovo distretto, ma anche la sua nuova funzione assieme alle strutture territoriali, riportare a Dolo il settore veterinario, utilizzando però gli spazi liberi nell’area del vecchio ospedale, risparmiando in questo modo le spese ingiustificate per affitti pagati a privati ed infine, si potrebbe disdire anche l’affitto relativo al padiglione di ostetricia e ginecologia di Mirano, di proprietà del Mariutto, utilizzando tutto il 6° piano del vecchio monoblocco di Dolo attualmente libero, accorpando tale reparto con il settore materno infantile di Dolo ubicato in tale piano».

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui