Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

Giovedì la commissione provinciale di Valutazione di impatto ambientale ha espresso parere negativo al piano presentato dalla Deda Srl, per la realizzazione del nuovo centro commerciale di Due Carrare. Lo ha fatto considerando gli impatti negativi prodotti dalla realizzazione dell’opera. La decisione del gruppo istruttorio, presieduto dall’architetto Massimo Cavazzana, è stata preceduta dalla presentazione di una relazione minuziosa che ha analizzato punto per punto e che ha coinciso con le osservazioni presentate dalle associazioni di categoria, Ascom, Aziende per l’Italia, gruppo consigliare di Due Carrare, Lipu, Legambiente, Italia Nostra di Padova, Sovrintendenza e dal Comune di Battaglia Terme. Ora la ditta dovrà confrontarsi con le problematiche evidenziate, e apportare le modifiche al progetto proposto al fine di renderlo coerente con i vincoli e le normative ricadenti sull’area del progetto, in relazione alle problematiche legate all’impatto paesaggistico, all’inquinamento atmosferico, alla viabilità di tutta l’area e alla tutela del commercio tradizionale.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui