Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

DOLO. Contromossa del gruppo consiliare “Dolo Cuore della Riviera” che ieri ha inviato una lettera al prefetto di Venezia per spiegare la situazione creatasi nel consiglio comunale di Dolo sulla questione delle commissioni.

«Preme precisare alcuni aspetti, a nostro giudizio, volutamente travisati dal sindaco di Dolo», viene spiegato nella lettera, «e pertanto non corrispondenti, nella forma e nel merito ai fatti accaduti, auspicando il suo autorevole intervento». E ancora: «Avevamo confermato al sindaco i nominativi dei commissari, come da precedente assetto delle commissioni consiliari».

Il gruppo consiliare spiega lo svolgimento dei fatti. «Ci riservavamo di completare le indicazioni con gli ultimi due nominativi dal momento che emergevano dubbi sulla rappresentanza del gruppo misto, in quanto non ammissibile ad essere riconosciuto gruppo consiliare per difetto della composizione minima di tre consiglieri comunali come previsto dal regolamento».

Conclude il gruppo: «Per questo abbiamo chiesto un chiarimento al segretario comunale la cui risposta non è pervenuta».

(g.pir.)

link articolo

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui