Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

Dopo il via libera del ministro lupi

DOLO «Il ministro Lupi si è espresso in Senato a favore della realizzazione dell’idrovia Padova- Venezia. Zaia non ha più alibi: la “sponda” offerta dal ministro delle Infrastrutture è un’occasione da non perdere per completare finalmente una grande opera utile». Lo sostiene il consigliere regionale Pietrangelo Pettenò (Federazione della Sinistra). «Da anni ci battiamo per questo progetto», spiega Pettenò, «proprio tre anni fa, in sede di discussione della Legge finanziaria 2011, il consiglio regionale aveva approvato su nostra proposta un apposito emendamento con cui si prevedevano 200 mila euro per la redazione di uno studio di fattibilità e un progetto di massima per il completamento dell’idrovia Padova- Mare come canale navigabile e invaso con funzioni idrauliche. Questo studio, secondo l’opinione di molti studiosi, potrebbe risolvere sia la questione idraulica e che quella trasportistica. La giunta regionale non perda l’occasione per realizzare una grande opera di cui il Veneto ha bisogno».

(g.pir.)

link articolo

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui