Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

DOLO – Nuova “fumata nera” per il Pati tra Dolo e Fiesso. Il sindaco Maddalena Gottardo ha dovuto ritirare per la seconda volta la delibera dal Consiglio comunale e anche questa volta per un errore di presentazione da parte della giunta. Ieri è successo che il consigliere Giovanni Fattoretto (Lega Nord) ha segnalato la mancanza di due emendamenti da lui presentanti nello schema della delibera. Il Consiglio di ieri era iniziato con ben tre richieste di sospensione per permettere a maggioranza e opposizione di discutere la proposta del sindaco di votare il Pati per punti e non unitariamente. La proposta aveva trovato la contrarietà di Alberto Polo (Dolo Cuore della Riviera) e di Giorgio Gei (Ponte del Dolo). È poi intervenuto Fattoretto che ha spiegato di aver presentato, il 3 aprile, alcuni emendamenti al Pati che erano spariti dallo schema. Fattoretto ha chiesto che i due mancanti, al pari degli altri, fossero reinseriti per aver risposta degli uffici tecnici. Il sindaco è stato costretto a ritirare ancora la delibera.

(g.pir.)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui