Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

Nuova Venezia – Zaia rinvia ancora la Newco per le aree Eni

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

6

ago

2014

la giunta regionale

Nuovi approfondimenti dopo la Tangentopoli che ha portato in carcere l’assessore Chisso

Nuovo rinvio (il secondo in due settimane) del via libera ella Giunta regionale, presieduta dal governatore Luca Zaia, all’entrata della Regione – attraverso la controllata Veneto Acque spa – nella nuova società (la Newco compartecipata dal 50 % con il Comune di Venezia) che deve acquisire i 107 ettari di aree industriali dismesse da Eni, per bonificarle e rilanciarle, mettendole sul mercato attraverso un bando pubblico europeo. A quanto pare, il governatore Luca Zaia – che dopo gli arresti per la Tangentopoli legata al Mose ha avocato a sé tutte le deleghi che prima aveva l’assessore alla Infrastrutture, alla Mobilità e al risanamento e alla riconversione di Porto Marghera, Renato Chisso – vuole «approfondire» tutti gli aspetti finanziari e societari dell’operazione che porterà nelle casse della Newco, i 38 milioni di euro messi a disposizione dall’Eni per bonificare e mettere in sicurezza le aree che ha deciso di cederà a Regione e Comune che si sono impegnate a rilanciarle. La delibera che autorizzerà Veneto Acque ad acquisire metà delle quote societarie della Newco, dovrebbe essere esaminata e approvata nella prossima riunione della Giunta regionale del Veneto, l’ultima prima della pausa di Ferragosto, in calendario per martedì prossimo, 12 agosto, a Palazzo Balbi. Il Comune di Venezia ha approvato da oltre un mese – sia in Giunta che in Consiglio – la delibera che individua la Newco nella Live srl (Lido Eventi e Congressi, società in liquidazione che cambierà nome e avrà una nuova governce) e autorizza la controllata Ive (Immobiliare veneziana spa ) ad acquistare il 50 per cento delle quote della Newco.

(g.fav.)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui