Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

MIRA – Un nuovo passo avanti per la pista ciclabile che collegherà Oriago a Gambarare/Piazza Vecchia. La giunta provinciale ha approvato il progetto preliminare della pista che da via Risorgimento proseguirà finalmente fino a Forte Poerio e poi proseguirà verso Gambarare e Piazza Vecchia collegando appunto piazza Mercato di Oriago lungo la Provinciale 22. L’opera coserà 150 mila euro. L’annuncio è stato dato dalla presidente della Provincia Francesca Zaccariotto con delega alla Viabilità: «Nonostante la fase delicata che attraversa il nostro Ente la giunta è comunque impegnata nelle approvazioni relative al programma delle opere, dando la priorità a interventi viabilistici che consentono una mobilità alternativa e più sostenibile per l’ambiente». Più volte i residenti di via Risorgimento avevano denunciato come inspiegabilmente la pista ciclabile, realizzata qualche anno fa, avesse termine bruscamente ben prima dell’ingresso a Forte Poerio che soprattutto d’estate, con il suo parco, rappresenta un importante punto di riferimento per molte famiglie di Mira e non solo. Soddisfatto dell’approvazione l’assessore provinciale Paolino D’Anna che è anche capogruppo di Fi in consiglio comunale a Mira: «Mi sono speso per questo intervento. I cittadini e le famiglie miresi aspettavano da tempo quest’opera».

(l.gia.)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui