Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

Gazzettino – Riviera Fiorita, in centomila sul Naviglio

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

15

set

2014

L’EVENTO – Superate anche le difficoltà organizzative della 37. edizione della manifestazione

In centomila a Riviera Fiorita

Folla da Stra a Malcontenta lungo il Naviglio

Riviera Fiorita 2014 trasformata in una grande festa di territorio. Oltre centomila le presenze di cittadini, visitatori e turisti che dalle rive del naviglio, da Stra fino a Malcontenta, hanno seguito il tradizionale corteo storico, per poi spostarsi nell’arco della giornata nelle piazze e lungo le strade dove ogni comune aveva organizzato eventi e iniziative collaterali. Soddisfatti anche ristoratori, gestori di trattorie, di gelaterie e bar per il flusso continuo di migliaia di persone.
Le previsioni nefaste causate dalle difficoltà organizzative registrate per la 37. edizione di Riviera Fiorita sono state smentite ed il territorio, dalle associazioni alle società remiere con i figuranti fino ai cittadini, hanno risposto con una partecipazione ed entusiasmo. «Straordinaria la partecipazione degli “attori” del corteo acqueo – ha sottolineato Michele Guggia, da anni organizzatore operativo di Riviera Fiorita per l’Apt – i rematori dovevano essere 220 alla fine erano 350, i figuranti che inizialmente era appena una ventina hanno partecipato in una cinquantina. Ancora una volta l’anima vera di Riviera Fiorita è risorta e ha trionfato». Ma è difficile stimare quante persone ieri hanno partecipato alle varie biciclettate organizzate dai comuni coinvolti, alla Colazione sul Naviglio a Fiesso d’Artico, alla sfilata di Veste a Stra, al mercatino dei oltre 200 bambini in piazza Cantiere o all’inaugurazione del ponte dell’Alzaia a Dolo, a raduno delle Fiat 500, di certo gelaterie, bar, pizzerie e ristoranti erano gremiti.
«Una grande e splendida festa» ha commentato il Doge che ha vissuto la giornata dalla sua privilegiata posizione punto di riferimento del corteo acqueo guidato dai campioni delle Regata Storica di Venezia degli anni Ottanta attraverso il Gs Riviera del Brenta il Gruppo remiero rivierasco. Una giornata baciata dal sole e conclusa con l’accoglienza festosa a Malcontenta dove sono approdate le imbarcazioni pavesate a festa e le decide di figuranti. In serata poi si è conclusa anche la “Festa delle eccellenze artigiane della Riviera” a Forte Poerio a Mira con una splendida crostata di circa un metro e mezzo per oltre 230 partecipanti.

Luisa Giantin

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui