Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

Gazzettino – Venezia. Grandi navi.

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

24

set

2014

A proposito di…

CANALE CONTORTA E GRANDI NAVI

Nel suo intervento di domenica 21 settembre, il professor Ravagnan ci spiega che lo scopo principale dello scavo del nuovo megacanale Contorta non è quello di far passare le navi da crociera.
Piuttosto, lo scavo serve a produrre fango (dieci milioni di metri cubi) per il recupero morfologico della laguna.
Il biologo promette un sicuro giovamento per la fauna ittica con conseguente rilancio della pesca lagunare. Non solo, in virtù di un non meglio precisato riequilibrio delle popolazioni animali, non ci saranno più i gabbiani a rubare le patatine dai tavolini di piazza San Marco!
Se non si stesse parlando di un’opera che costa centinaia di milioni di denaro pubblico, ci sarebbe senz’altro di che ridere.

Davide Rocchesso – Venezia

 

La riflessione

UN DIFENSORE DELLA LAGUNA

Gentile cronista,
leggo spesso con interesse gli articoli del dottor Ennio Fortuna, pubblicati dal Suo giornale, anche se, a volte, non condivido i suoi punti di vista o non li capisco.
Ma, l’altro giorno, il suo scritto pubblicato sotto al titolo: “Il Canale Contorta altererebbe l’equilibrio idrodinamico della laguna”, mi ha colpito non solo per la chiarezza e il rigore logico nell’interpretazione del diritto, ma, anche e soprattutto, per il coraggio che l’autore ha dimostrato con il rendere pubblica un’opinione impopolare e minoritaria.
E mi ha commosso che Venezia e la laguna abbiano trovato un difensore in lui, veneziano di adozione, quando altri, veneziani da generazioni, le sfruttano senza curarsi della loro sopravvivenza.
Le scrivo quindi perché, per Suo tramite, vorrei esprimergli la mia condivisione e il mio apprezzamento.

Giancarlo Bagarotto – Venezia

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui