Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

STRA – Il Comune di Stra aderisce al Patto dei sindaci, movimento promosso dall’Ue per sostenere gli enti locali nell’attuazione di politiche nel campo dell’energia sostenibile. L’adesione sarà ratificata stasera dal Consiglio comunale in programma alle 20.45. «L’adesione», spiega il sindaco Caterina Cacciavillani, «comporterà per il Comune di Stra l’impegno ad adottare misure specifiche per incrementare l’efficienza energetica e ridurre le emissioni di anidride carbonica». Domani si terrà poi il Tavolo di concertazione dell’Intesa programmatica d’area (Ipa) dei dieci Comuni della Riviera. «Abbiamo espresso interesse», prosegue il sindaco, «per un intervento volto a creare percorsi ad accesso facilitato per favorire la fruibilità dei siti culturali da parte di soggetti con ridotta capacità motoria. La proposta prevede anche l’installazione di segnalazioni per l’orientamento, la riconoscibilità delle fonti di pericolo e la maggiore fruibilità dei luoghi e degli elementi di attrattività, in particolar modo per i non vedenti, gli ipovedenti e gli audiolesi. Altro progetto in discussione è la realizzazione di un itinerario cicloturistico in Riviera».

(g.pir.)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui