Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

1

ott

2014

PENDOLARI INFURIATI – Ritardi fino a un’ora. Soppresso un convoglio

DISAGI SULLA VENEZIA-PORTOGRUARO

Passaggio a livello abbattuto, mattina di caos per i treni

Un altro giorno di disagi per chi viaggia in treno, ancora una volta per colpa di un passaggio a livello. Lunedì era toccato ai pendolari sulla linea Bassano-Venezia, che hanno passato una mattinata da incubo per un guasto al passaggio a livello di via Tempesta e per un incidente a quello di via Mestrina a Noale; ieri è stata la volta di chi viaggiava sull’asse Venezia-Portogruaro e più in generale nel Veneto Orientale.
Origine dei disagi un incidente a Ca’ Tron di Roncade, dove un furgone ha abbattuto un passaggio a livello nella mattinata. Un incidente che ha mandato in tilt la circolazione ferroviaria nella provincia di Treviso e che ha avuto pesanti ripercussioni su quella nella provincia di Venezia, con viaggiatori costretti ad arrivare a destinazione con decine di minuti di ritardo.
Secondo la ricostruzione della Polizia ferroviaria a causare l’incidente sarebbe stato l’autista di un furgone che ha tentato di violare il passaggio a livello che si stava chiudendo. Quanto è bastato per far cadere la sbarra e costringere i treni a viaggiare a passo d’uomo fino alla messa in sicurezza dell’intera linea. Il sistema di sicurezza, infatti, ha segnalato l’anomalia e il piano sicurezza della rete ferroviaria ha imposto ai macchinisti di rallentare.
Nel Veneziano il convoglio delle 7.57 da Venezia Mestre a Portogruaro è arrivato a destinazione con 16 minuti di ritardo, mentre quello delle 7.44 che effettuava l’itinerario inverso ne ha accumulati ben 59 minuti. Il regionale delle 8.11 da Venezia è arrivato con un ritardo di 25 minuti, quello delle 8.06 da Portrogruaro quasi 40. Cancellato il treno da Venezia a Portogruaro-Caorle, mentre i convogli partiti da Venezia e da Mestre alle 9.01 e alle 9.29 viaggiavano con ritardi superiori alla mezz’ora.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui