Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

Nuova Venezia – Dolo. Sportello Inps a rischio riduzione

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

21

ott

2014

Effetto della spending review, incontro tra il sindaco e l’istituto

DOLO – Dopo il tribunale e l’ufficio del giudice di pace, il territorio di Dolo potrebbe perdere lo sportello dell’Inps. Da mesi infatti circolano voci su un possibile spostamento dell’ufficio dell’istituto di previdenza sociale che si trova in piazzetta dei Storti. Per questo motivo il sindaco Maddalena Gottardo ieri mattina si è recata a Venezia, nella sede provinciale dell’Inps. «Ho incontrato il direttore provinciale dell’Inps», conferma il sindaco, «per capire quali saranno i prossimi spostamenti. È stato un incontro molto positivo. Anche loro come istituto sono sicuramente assoggettati, come tutti gli altri enti, a una ridefinizione degli sportelli. La spending rewiew colpisce tutti». Ma l’ufficio dolese rischia quindi la chiusura? Il sindaco prova a rassicurare i cittadini. «Non è detto», precisa Maddalena Gottardo, «non è stata ancora presa una decisione sugli uffici di Dolo e Mirano, anche se dovranno essere oggetto di una certa razionalizzazione in virtù anche del fatto che ci sono in programma dei pensionamenti nel prossimo futuro». Quindi sembra più probabile un ridimensionamento degli sportelli. «Ci sarà una razionalizzazione, ma non una chiusura totale», puntualizza il sindaco di Dolo, «in ogni caso in entrambe le sedi deve rimanere uno sportello di consulenza per i cittadini. Anche se ci sarà una razionalizzazione, una presenza degli uffici Inps nel territorio rimane. Con il direttore provinciale dell’Inps dovremo sentirci e incontrarci nei prossimi mesi». Certo è che qualora l’ufficio dovesse chiudere, i cittadini di Dolo andrebbero incontro a notevoli disagi e sarebbero costretti a spostarsi negli uffici limitrofi per svolgere le proprie pratiche legate alla pensione e in generale alla previdenza sociale. L’obiettivo è di scongiurare il rischio.

Giacomo Piran

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui