Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

Nuova Venezia – Illuminazione risparmiosa e sostenibile

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

23

ott

2014

Intesa Confesercenti-Green Power per i punti luce a led nelle imprese di commercio

Illuminazione a led per negozi più green e soprattutto più smart. Confesercenti Venezia e Gruppo Green Power, leader nella commercializzazione dei prodotti per l’efficentamento energetico, hanno stipulato un accordo per l’installazione di sistemi di illuminazione a led nelle imprese del commercio: per abbattere i costi di illuminazione e per un’azione sostenibile. «Riteniamo che questo accordo sia una doppia opportunità per chi opera nel commercio», ha esordito il direttore di Confesercenti Venezia, Maurizio Franceschi. «Da un lato l’innegabile risparmio sui costi delle bollette della luce, dall’altro un investimento per rendere più sostenibile la propria azienda. Già i grandi marchi, infatti, stanno adottando sistemi di illuminazione a led perché creano una determinata atmosfera favorevole all’acquisto. Questo accordo è un piccolo segnale in cui il privato, attraverso i negozi di vicinato, partecipa al progetto dell’ammodernamento della città in modo sostenibile». Da qui l’appello di Franceschi: «Lanciamo un invito alle pubbliche amministrazioni affinché procedano in questa direzione per l’illuminazione delle nostre città (il Comune di Venezia è all’avanguardia con 51 mila punti luce a led, ma il 70% dei Comuni della provincia ha l’illuminazione tradizionale, ndr) perché sappiamo bene che illuminazione significa anche sicurezza di piazze e vie, visto che molto spesso alla base della scarsa illuminazione c’è una questione di costi e risparmi per il bilancio delle casse comunali». L’accordo riguarda tutti gli affiliati a Confesercenti della Provincia. Il Gruppo Green Power farà la propria parte con un sopralluogo nei negozi e nelle imprese socie Confesercenti, procedendo con una valutazione dell’ambiente, una proposta del progetto di illuminazione a led e un piano di finanziamento. “Pacchetto chiavi in mano” per l’impresa, come spiega David Barbazi, amministratore delegato del Gruppo Green Power: «L’illuminazione a led fa risparmiare fino al 90% rispetto alle lampade ad incandescenza, fino al 70% rispetto alle alogene e al 60% al neon, in più per il cliente che aderirà al nostro progetto ci assumiamo l’impegno di pagare gli interessi del finanziamento acceso per l’installazione degli impianti a led». A breve sarà aperto un numero verde ad hoc dall’azienda, solo per gli affiliati di Confesercenti.

Marta Artico

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui