Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

QUARTO D’ALTINO – Quando non sono i ritardi e le cancellazioni, a far arrabbiare i pendolari sono i treni che partono in anticipo. Proprio ieri infatti i comitati di Quarto d’Altino e del Veneto Orientale hanno ricevuto diverse segnalazioni di lavoratori che sarebbero giunti al binario quando il treno era già ripartito. «Un altro spiacevole episodio ai danni dei nostri pendolari – scrivono i comitati in una nota – Il Regionale 11106 che parte da Portogruaro alle 6.06 è partito da Meolo con 2 minuti di anticipo, alle 6.37 anziché alle 6.39. Diverse persone lo hanno perso e sono arrivate al lavoro in ritardo».

Ora chiedono spiegazioni alla Regione: «Viaggiatreno testimonia il fatto che il treno in questione è giunto alla stazione successiva, Quarto d’Altino, alle 6.41 con 3 minuti di anticipo – proseguono – E indubbiamente il treno non può aver impiegato 2 minuti per effettuare un tratto di 8 km». E poi concludono: «Auspichiamo che la Regione chieda spiegazioni a Trenitalia e ci riferisca le motivazioni di tale indebita partenza anticipata. Inoltre ci auguriamo che Trenitalia richiami i propri dipendenti a bordo treno al rispetto degli orari di partenza previsti. Auspichiamo inoltre che episodi simili non accadano più: è impensabile che un treno parta in anticipo sull’orario, anche se solo di 2 minuti».

(m.fus.)

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui