Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

SALZANO – Slitta l’incontro tra sindaci, dirigente regionale e referenti di Trenitalia per discutere dei disservizi sulla Bassano-Venezia: si terrà non più venerdì 7 ma venerdì 14. Intanto dopo i 50 treni soppressi nel mese di ottobre ora interviene il consigliere regionale del Pd Bruno Pigozzo, invocando un coinvolgimento attivo della giunta Zaia: «Non basta la presenza dei tecnici: ai tavoli con i sindaci e i comitati deve sedersi anche la parte politica. L’assessore Donazzan ha la delega ai Trasporti. D’ora in avanti sarà necessaria una sua presenza costante per arrivare rapidamente a decisioni concrete».

(g.pip.)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui