Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

MIRA – Voto unanime giovedì in Consiglio

MIRA – Mira si organizza per contrastare la criminalità: nel sito del Comune un link inviterà i cittadini a collaborare a una mappatura delle zone a rischio unitamente al sostegno a iniziative di controllo del vicinato. Mentre il consiglio comunale discuteva un’interpellanza del consigliere Fabio Zaccarin, a qualche decina di metri di distanza, si era appena consumata una nuova rapina a mano armata. I dati sui reati commessi a Mira nei primi dieci mesi dell’anno, comunicati dal prefetto, sono stati diffusi dal sindaco e documentano un sensibile calo rispetto allo scorso anno. Una diminuzione che non pare essere stata percepita dalla popolazione. «Siamo in costante rapporto con la Forze dell’ordine – ha spiegato il sindaco Maniero – vanno evitate iniziative improvvisate e prive di coordinamento con enti e organismi a cui è istituzionalmente demandato il controllo del territorio». Per questo i consiglieri hanno votato all’unanimità un la mozione presentata da Zaccarin che invita l’amministrazione a sostenere le iniziative di controllo di vicinato, anche con momenti formativi. Sul fronte della diffusione di dati veri o presunti di reati, via web, il consiglio ha deciso di assicurarne il coordinamento e la pubblicazione, sul sito comunale, di un link che consenta la mappatura dei punti critici del territorio. Sulla vicenda è intervenuto anche il segretario della Lega Nord Stefano Deppieri che ha chiesto «un cambio di rotta in quanto i dati comunicati dalla Prefettura sono palesemente errati in quanto non tengono conto dei reati non più denunciati».

Luisa Giantin

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui