Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

La Giunta stanzia 171 mila euro ma conta di ridurre in modo drastico le spese

MARTELLAGO – L’amministrazione comunale inizia a rifare il look ai lampioni. Come da impegni assunti, ieri la Giunta ha approvato il capitolato d’appalto per una prima serie d’interventi di efficientamento sull’illuminazione pubblica, obsoleta e soggetta a continui guasti.

Il primo stralcio che verrà messo a bando riguarda gli impianti di alcune tra le zone più critiche: le vie Selvanese a Olmo, Friuli a Martellago, Moro e Manzoni a Maerne. In totale verranno rimossi 380 vecchi corpi illuminanti a vapori di mercurio, che consumano molto, e sostituiti con lampade a led che garantiscono un notevole risparmio energetico e minori oneri di manutenzione. Come spiega l’assessore al Bilancio, Matteo Campagnaro, l’intervento comporta un impegno di spesa di 171mila euro più Iva e sarà pagato dal Comune in otto canoni annuali di 27mila euro l’uno, ma le risorse saranno ricavate dalle consistenti economie sulla bolletta di cui si beneficerà da subito: il bando, oltre alla sostituzione delle lampadine e alla manutenzione degli impianti, porrà in capo all’impresa aggiudicataria anche l’impegno a garantire un risparmio del 40% rispetto alla spesa attuale.

«Ora procederemo con il bando di gara e i lavori saranno aggiudicati a marzo – dice l’assessore ai Lavori Pubblici, Serenella Vian – È un intervento importante, che rientra appieno nel Patto a cui abbiamo aderito per la riduzione del 20% delle emissioni di anidride carbonica entro il 2020. Ne beneficerà l’ambiente, ma anche il nostro bilancio, per i risparmi che avremo, e il servizio e la sicurezza per i cittadini per la migliore efficienza degli impianti».
Una sicurezza a 360 gradi, per la circolazione sulle strade ma anche contro i ladri: il miglioramento della pubblica illuminazione, considerata uno dei deterrenti contro i furti, è una delle più pressanti richieste avanzate agli amministratori dal Comitato Martellago sicura a nome della cittadinanza, e uno dei principali obiettivi su cui sta lavorando il Tavolo tecnico per la sicurezza.

Nicola De Rossi

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui