Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

DOLO – I nove consiglieri di opposizione dei gruppi “Dolo Cuore della Riviera”, “Il Ponte del Dolo” e Lega Nord hanno scritto ai commissari “ad acta” incaricati dell’adozione del Pati (piano assetto territoriale intercomunale) Dolo – Fiesso. I gruppi chiedono di poter incontrare i commissari ed elencano le motivazioni di contrarietà al progetto del nuovo piano regolare di Dolo.

«Primo, l’incoerenza ed illogicità del Pati», scrivono i consiglieri, «rispetto al documento programmatico e ad altri documenti accompagnatori dello stesso. Poi l’inesistenza di interesse pubblico in ordine ad alcune scelte di programmazione territoriale, e il contrasto delle previsioni dell’adottando Pati con le effettive esigenze di espansione urbanistica del Comune di Dolo ed assenza di una effettiva tutela del territorio comunale e delle aree inedificate».

L’incontro potrebbe svolgersi giovedì prossimo nel municipio di Dolo.

(a.rag.)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui