Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

MARCON – Quando apriranno i tre svincoli di Marcon della tangenziale di Mestre? In Comune, inteso come cittadini, giunta e Consiglio, aspettano e sperano, perché non solo non è stata messa nero su bianco una data precisa, ma neppure un periodo di tempo. L’ultima puntata di una vicenda che si trascina da mesi ed è la classica storia della burocrazia all’italiana, si è vissuta mercoledì quando in municipio è arrivata la nota del commissario della Provincia Cesare Castelli, dove Ca’ Corner ribadisce al ministero delle Infrastrutture la disponibilità a ricevere in consegna da Anas, attuale gestore, ricevere in consegna gli svincoli fino al 31 marzo 2017, giorno in cui scadrà la concessione tra Ministero e Autovie. Una notizia positiva ma che non dà ancora una risposta a quanto tutta Marcon chiede con insistenza: quando tutta la viabilità sarà pronta dopo l’apertura parziale dei giorni scorsi che interessa le arterie comunali e provinciali? «Ho avuto modo di nuovo di parlare con Autovie e Ministero», dice il sindaco Andrea Follini, «e da loro attendiamo che si arrivi presto a una soluzione».

(a.rag.)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui