Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

VALLI – Lavori in corso da ieri sull’impianto semaforico per inserire il sistema di attivazione a chiamata per i pedoni. Come concordato con Anas e Comune l’impianto sarà predisposto per accendersi (oltre ai normali orari scolastici) anche ogni qualvolta un pedone abbia necessità di attraversare la Romea.

«Un primo passo in avanti», sottolinea il presidente del comitato civico di Valli, Giuliano Fiorindo, «per sistemare intanto il problema di chi a piedi deve attraversare la statale. Il secondo step, come è stato deciso nell’incontro che abbiamo avuto nella sede di Anas qualche settimana fa, sarà la possibilità di attivazione anche per attraversare in auto o per l’immissione. Si dovranno sistemare dei sensori sull’asfalto per rilevare la presenza delle vetture».

La sola attivazione per i pedoni non andava bene infatti al comitato che aveva richiesto, in prima battuta, l’attivazione del semaforo per tutto il giorno. Cosa impossibile, secondo Anas, perché produrrebbe continue code sulla Romea. Si è così arrivati alla soluzione di compromesso con l’accensione al bisogno. Le modifiche all’impianto spettano al comparto lavori pubblici del Comune.

(e.b.a.)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui