Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

Gazzettino – Stra “Villa Pisani penalizzata dai tagli”

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

10

feb

2015

STRA – Denuncia dell’associazione ambientalista padovana

“Anima critica”: «La rimozione dei rifiuti ormai è una rarità»

STRA – «La linearità insulsa e assurda dei tagli della spending review colpisce, anzitutto, i luoghi storici d’arte, dove vengono a mancare, in modo cronico e sistematico, i fondi ordinari per la manutenzione regolare degli spazi museali nel territorio».

È quanto sostiene il portavoce dell’associazione ambientalista padovana “Anima critica” in merito alla mancanza di pulizia attorno a Villa Pisani.

«La situazione documenta efficacemente, purtroppo, il degrado sotto le mura di cinta di Villa Pisani – ribadisce Massimo Camporese. – Immondizie sparse a terra ovunque in più punti, dall’inizio del parcheggio e lungo il percorso sotto la famosa cinta muraria, “scoasse” fuoriuscite dai cestini in ferro che non vengono più svuotati in modo regolare, e che i teppisti di turno e di passaggio si divertono a prendere a calci».

Camporese fa notare che «la rimozione dei rifiuti ormai viene “inquadrata” in un contesto di manutenzione straordinaria, cioè a chiamata, cosi pure per ciò che riguarda anche tutti i lavori di giardinaggio: non sono più le ditte incaricate che possono intervenire regolarmente per i lavori sul verde e sull’asporto e rimozione rifiuti (che dovrebbero essere una prassi normale e consolidata).

E così – conclude Camporese – dobbiamo subire l’onta della vergogna di vedere il nostro patrimonio storico culturale delle ville venete, deturpato e ferito al cuore, sommerso dai rifiuti. Una condizione inaccettabile! È indispensabile un rapido ripristino dei servizi di ordinaria manutenzione di Villa Pisani, non vogliamo che i turisti ci ridano dietro perché diamo l’impressione di non saper gestire i nostri musei. È una vergogna che deve finire rapidamente».

L.Per.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui