Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

Due proposte del comitato

DOLO – Due proposte a costo zero per mantenere l’ospedale. È quanto auspica il comitato “Bruno Marcato”: «In attesa della definizione del nuovo assetto territoriale delle Asl non vanno predeterminate le scelte che definiscono in maniera irreversibile la classificazione degli ospedali, in particolare quello di Dolo, come si sta facendo. Al fine di scongiurare danni e disservizi alla popolazione, si propone temporaneamente di mantenere e consolidare il settore materno infantile, con la copertura del posto di Dirigente ora garantito solo parzialmente dal primario di Mirano dopo l’avvenuto pensionamento di quello di Dolo».

Le schede ospedaliere definiscono questa Unità a Dolo, diventerebbe dunque naturale quindi mantenere conseguentemente anche la sede della dirigenza a Dolo. Così come mantenere e consolidare la chirurgia generale a Dolo trasformandola in Uoc, utilizzando il posto di dirigenza attualmente scoperto di Otorinolaringoiatria.

«La Chirurgia laparoscopica è una tecnica specialistica che solo a Dolo viene attuata e quindi valorizza e rafforza l’intero reparto – conclude il comitato – Questi due interventi di minima, sono a costo zero».

(L.Per.)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui