Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

Impedire il revamping di Alles. Torna ad essere questa la parola d’ordine della Municipalità di Marghera che ha promosso per domani, sabato 21 marzo alle 11 nella sala di piazza Municipio un incontro pubblico per contrastare il potenziamento dell’impianto di trattamento di rifiuti speciali.

«Dopo la sentenza del Tar del Veneto che il 10 luglio 2014 ha annullato la delibera regionale di autorizzazione al revamping di Alles, su ricorso presentato dal Comune, – spiega il presidente Flavio Dal Corso – la stessa Alles ha presentato ricorso in secondo grado al Consiglio di Stato che discuterà nel merito a Roma martedì 24 marzo.»

All’incontro interverranno l’ex-assessore all’Ambiente Gianfranco Bettin, l’ex-presidente del consiglio comunale Roberto Turetta ed il consigliere regionale Bruno Pigozzo.

«Porto Marghera – conclude Dal Corso – deve rimanere area produttiva e industriale ma non ridiventare, come punta a fare la Giunta Zaia, il posto dove smaltire di tutto e di più, in assoluto spregio alla difesa della salute degli abitanti e dell’ambiente.».

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui