Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

DOLO – Riaprono oggi alcune storiche ville private della Riviera. Gli amanti della cultura, dell’arte e delle tradizioni avranno la possibilità di scoprire le bellezze delle dimore del territorio. Nelle domeniche e giorni festivi di aprile, maggio, giugno, settembre e ottobre sarà possibile visitare Villa Foscarini Rossi a Stra con il museo della calzatura e gli affreschi della foresteria, Villa Badoer Fattoretto a Dolo con il museo del Villano e preziosi documenti dal Seicento ad oggi, Villa Tito a Dolo e il suo oratorio e Villa Allegri von Ghega ad Oriago.

Le visite saranno a cadenza oraria e accompagnate da operatori di villa che spiegheranno architetture e contenuti delle ville.

Anche quest’anno ci sarà la possibilità di acquistare un biglietto cumulativo valido per tutta la stagione che darà la possibilità di visitare, oltre alle quattro ville, anche Villa Valmarana di Mira con i suoi affreschi di scuola “tiepolesca” e il giardino all’italiana.

Info: associazione “Nelle Ville del Brenta”: cell. 347-8243292, mail: villedelbrenta@libero.it.

È aperta da ieri anche Villa Widmann Rezzonico Foscari a Mira, da martedì a domenica con orario 10-13 e 13.30-16.30.

(g.pir.)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui