Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

Con “Dolo Democratica” il medico Vincenzo Crisafi e il calciatore Nicola Bisso

DOLO – Cominciano a prendere forma le liste in vista delle elezioni comunali di Dolo. Ieri sono stati presentati ufficialmente i 16 candidati consiglieri della lista “Dolo Democratica” che sostiene Alberto Polo. Si tratta di 10 uomini e 6 donne, con un’età media di 43 anni. La più giovane è Chiara Iuliano, 23 anni, studentessa e segretario del Pd di Dolo; il più “esperto” è Vincenzo Crisafi, 66 anni, medico pneumologo. La sorpresa è Nicola Bisso, 40 anni, libero professionista molto conosciuto per essere stato una bandiera del Calcio Dolo di cui è il terzo miglior cannoniere della storia. Bisso attualmente continua a giocare a calcio con il Mestre.

Questi i nomi dei candidati consiglieri: Chiara Iuliano, Marina Coin, Chiara Coletto, Giorgia Maschera, Paola Mazzucco, Carlotta Vazzoler, Nicola Bisso, Antonio Bonello, Alberto Carraro, Piertommaso Carraro, Claudio Costantini, Vincenzo Crisafi, Nicola Fracasso, Marco Masi, Andrea Zingano e Gianluigi Naletto.

«Sono molto soddisfatto della lista che abbiamo formato», precisa Alberto Polo, «è composta da persone di esperienza e cittadini che fanno riferimento al mondo dell’associazionismo, della scuola, del volontariato, dello sport e delle professioni che hanno deciso di mettersi a disposizione per il bene della comunità. A breve presenteremo anche il programma».

Nel frattempo è stato svelato su Facebook il simbolo della lista che sostiene il sindaco uscente Maddalena Gottardo. La lista si chiama “M. Maddalena Gottardo sindaco” e il simbolo è formato da numerosi colori.

Intanto il gruppo che fa capo all’assessore Elisabetta Ballin ha ufficializzato di non aver trovato l’accordo con il sindaco Gottardo. Adesso si aprono due strade: correre da soli o trovare un’alleanza con la Lega Nord.

Giacomo Piran

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui