Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui

Gazzettino – Mirano. Il centro citta’ sfida gli outlet

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

20

mag

2015

MIRANO – Marchio unico e iniziative comuni per attrarre più clienti: si parte

Decolla il Distretto del commercio. Incarico a un manager trevigiano

Il centro storico di Mirano come un grande centro commerciale a cielo aperto, un vero e proprio polo in grado di fare concorrenza non solo ai grandi supermercati ma anche e soprattutto agli outlet come quello di Noventa di Piave.

«I nostri concorrenti diretti saranno loro, ma noi in più avremo la storia, la cultura e la natura», spiegano da Mirano lanciando la sfida alla grande distribuzione.

Lunedì sera in Corte Errera è stato presentato pubblicamente il progetto “Distretti del commercio”: grazie ad un contributo regionale di 370mila euro, a cui si sommano 237mila euro stanziati dal Comune e 133mila euro privati, piazza Martiri e le vie limitrofe diventeranno un’elegante cittadella commerciale. I negozianti manterranno la propria autonomia ma saranno invitati a lavorare in sinergia per attrarre più clienti e alzare la qualità dell’offerta.

Nella piazzetta della biblioteca sorgerà una struttura in vetro e acciaio di circa 100 metri quadri da utilizzare per pubblicizzare eventi, iniziative e prodotti, il porticato adiacente sarà chiuso con una vetrata, la ciclabile in via Vittoria sarà ampliata e il wi-fi sarà potenziato.

Ma c’è molto altro: il tavolo tecnico composto da Comune, Confcommercio, Confesercenti, Pro Loco e varie associazioni ha nominato un manager per coordinare il tutto. La scelta è caduta sul 48enne trevigiano Tiziano Minuzzo, laureato in Economia aziendale e grande esperto di marketing.

È lo stesso Minuzzo a spiegare i prossimi passi: «A giugno avvieremo uno studio su domanda e offerta nelle attività commerciali del centro, vogliamo tracciare l’identikit della clientela e capire dove poter migliorare. Quando avremo i risultati ragioneremo sulla strategia vera e propria: bisognerà lavorare su una comunicazione unica per tutti i negozi, individuare un brand per il distretto, scegliere un nome, potenziare il marketing e magari anche migliorare vetrine e arredo urbano».

Il progetto si chiuderà a fine 2016, c’è già un sito con i dettagli: sites.google.com/site/centromirano.

Gabriele Pipia

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui