Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al Consiglio di Stato. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso Consiglio di Stato contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

presidio_permanente

A 10 anni dall’inizio della lotta contro la nuova base militare di Vicenza, torna il Presidio No Dal Molin.

Non una autocommemorazione o commiserazione, ma piuttosto 15 quindici giorni di iniziative, dibattiti, momenti di socialità  sui temi della militarizzazione del territorio, delle questioni di genere, della cementificazione. e dei beni comuni.

Un momento di discussione e di confronto tra comitati e movimenti per trovare insieme le forme per non essere testimoni del saccheggio del territorio e costruire invece dal basso le alternative.

Opzione Zero porterà il proprio contributo, in particolare nel dibattito del 19 gennaio, e invita attivisti e simpatizzanti a partecipare.

Qui sotto il programma in continuo aggiornamento:

– Giovedì 12 Gennaio Inaugurazione, alle ore 21.00 spettacolo teatrale con Marta Cuscunà in: “The Beat of Freedom”

Sabato 14 Gennaio ore 16.00 International Global Conference su guerre e basi militari, ospiti e collegamenti da tutto il mondo.

– Domenica 15 Gennaio ore 17.00 Assemblea verso l’8 Marzo giornata dello sciopero globale delle donne: “Non una di meno! Siamo una Marea!”. Ore 21.00 spettacolo teatrale: “Siamo tutte Noi”.

– Martedì 17 Gennaio ore 20.30 dibattito: “Il caso Borgo Berga”

– Mercoledì 18 Gennaio ore 21.00 Teppa Bros (Lo Stato Sociale Dj Set)

Giovedi 19 Gennaio ore 20.30 dibattito: “The Gangs of Roads. Passante, Pedemontana e Valdastico: la predazione al tempo delle grandi opere” con la partecipazione di Opzione Zero

– Venerdi 20 Gennaio ore 20.00 cena multietnica. Ore 21.00 Spettacolo-Teatro Forum “Noi Altri. Un paese troppo piccolo per tutti? ”

– Sabato 21 Gennaio alle ore 20.00 Cena dei No dal Molin accompagnata dalla partecipazione musicale di Luca Bassanese, ore 21.00 Spettacolo con Sgrexende e Carlo Presotto.

– Domenica 22 Gennaio dalle ore 10.00 alle ore 16.00 Mercato dei produttori. ore 13.00 pranzo sociale. Ore 16.00 dibattito: “Dal Melagon ai Pfas, l’acqua è un bene comune da difendere!”

– Martedì 24 Gennaio Fashion Show: Antagonisti Vintage vs Nodalmolin.

– Giovedi 26 ore 21.00 Wu Ming presenta “Un viaggio che non promettiamo breve “. Parteciperanno alla discussione esponenti dei Comitati No Tav della Val di Susa.

Per alcune serate ingresso a sottoscrizione per sostenere le spese.

Molti altri eventi a brevissimo su www.nodalmolin.it

Durante tutte le serate cucina aperta e bar popolare.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui