Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

Gazzettino – Parte la “Settimana della Mobilita’ “

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

15

set

2012

Da domani al 22 settembre tante iniziative per promuovere il trasporto sostenibile

IL PROGRAMMA – E Il 23 si bissa con la Mestre-Altino. Lunedì in piazzetta Coin c’è Flash Mob.

Domani la prima delle due pedalate in programma, la “Pedalonga dei Forti e dei Boschi”, che sarà poi “bissata” domenica 23, dalla “Mestre-Altino”. Il primo appuntamento vale 35 chilometri, il secondo 25. Un appuntamento interessante della Settimana della mobilità sostenibile è lunedì 17 con “Flash Mob”. I cittadini sono chiamati all’appuntamento alle 18.30 in piazzetta Coin per creare con le bici “scenografie urbane”. Mercoledì 19 torna il conta-bici. Gli Amici della bicicletta di Mestre rilevano il passaggio dei ciclisti dalle 7 alle 9. Giovedì 20 la gimkana in piazza, dalle 16 alle 18 appuntamento per i bambini dai 6 ai 10 anni a colpi di educazione stradale ed educazione civica per chi va in bicicletta. Venerdì “Street art”, graffiti nel sottopasso pedonale tra via Giustizia e via Trento (ore 18).

 

E Ugo Bergamo assicura l’avvio in tempi brevi dei lavori del bicipark

Ugo Bergamo punta in alto e cioè al pareggio tra bici e auto. «Questa Settimana europea della Mobilità sarà l’occasione non solo per far conoscere con tante iniziative quello che è stato fatto a Mestre per la ciclabilità, ma anche per fare il punto sulla situazione attuale e presentare i progetti futuri. Ormai un mestrino su quattro usa, per spostarsi in città la bicicletta, ma vorremmo che la percentuale salisse ancora di più, che i ciclisti superassero addirittura il numero di coloro che utilizzano l’auto in centro». L’assessore comunale alla Mobilità, Ugo Bergamo, ha presentato così il programma di appuntamenti della “Settimana europea della Mobilità” in calendario da domani al 22 settembre alla quale concorrono anche la Fiab Mestre, Avm e Patriarcato di Venezia. Le iniziative, spalmate lungo tutto l’arco della settimana, prenderanno il via domani, con l’apertura, a villa Erizzo, degli stand promozionali. La grande novità, comunque, è che per il primo anno non ci sarà la chiusura al traffico della città nella giornata del 22 settembre. Secondo Bergamo è meglio fare informazione che chiudere. Bergamo ha anche annunciato che a giorni verrà reso noto il cronoprogramma della realizzazione del bicipark da mille posti alla stazione e il progetto di realizzare il nuovo tratto di pista ciclabile tra via Giustizia e via Dante.
Nel corso della “Settimana della Mobilità” sarà anche possibile iscriversi gratuitamente al sistema del bike-sharing, che ha ormai raggiunto i 500 iscritti e avrà presto a disposizione 15 postazioni per il noleggio delle biciclette, grazie all’aggiunta di sei nuovi punti per il prelievo e la restituzione delle bici. Sabato prossimo sarà inaugurata quello di piazza Carpenedo, da dove partirà anche una singolare sfida tra una bici, una moto, un’auto e un bus, per calcolare quale mezzo impieghi meno tempo ad arrivare alla stazione ferroviaria. Varie iniziative durante la settimana della mobilità sostenibile saranno poi rivolte ai ragazzi: per i più piccoli è in programma, ad esempio, giovedì 20, in piazzetta Coin, una gimcana stradale, mentre nelle scuole, venerdì 21, si terrà una campagna informativa sui temi dell’inquinamento e della mobilità sostenibile.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui