Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

Nuova Venezia – La protesta in sella agli asini

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

18

set

2012

DA LOVA A BORBIAGO

La curiosa iniziativa per contestare la Romea commerciale

MIRA. Da Lova di Campagna Lupia a Borbiago di Mira con gli asini contro la Romea commerciale. Questa la curiosa iniziativa in programma oggi di un gruppo di attivisti partiti da Milano, che si recheranno poi domani alla Conferenza Internazionale per la Decrescita che si terrà a Venezia.

Ad appoggiare l’iniziativa sono stati i comitati “Opzione Zero”, da sempre attivi per bloccare la realizzazione della nuova autostrada.

«Gli attivisti», hanno detto Lisa Causin e Rebecca Ruvoletto per i comitati Opzione Zero, «sono partiti in 15 e da Milano sono arrivati in bicicletta a Ferrara. L’ultimo tratto del viaggio da Ferrara a Venezia hanno deciso di compierlo a piedi con l’ausilio di 4 asini. Oggi percorreranno di fatto l’ultimo tratto di quella che sarà la Romea Commerciale. Cioè da Lova fino all’innesto con il Passante a Borbiago, attraversando il paesaggio agreste che va da Campagna Lupia a Mira e che scorre a lato della laguna e lungo il Novissimo. Il tutto per dimostrare che questo splendido territorio non va consumato in maniera selvaggia, ma va difeso dal cemento».

Attivisti e asinelli anti “Grandi Opere” giungeranno verso le 15 davanti al municipio di Mira, dove ad accoglierli ci saranno il sindaco Alvise Maniero e il consigliere del movimento «Mira fuori dal Comune» Mattia Donadel. (a.ab.)

link articolo

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui