Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al Consiglio di Stato. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso Consiglio di Stato contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

MARTELLAGO. Appuntamento con il ministro all’Ambiente Corrado Clini oggi alle 18 nella sala conferenze Barbiero di Banca Santo Stefano a Martellago. L’iniziativa è stata realizzata dal Rotary di Noale e al centro del dibattito, ci sarà la Green economy. Si toccheranno quindi i temi legati all’economia verde.

La visita del ministro arriva qualche giorno dopo l’approvazione del governo del Piano energetico nazionale, con le rinnovabili che dovrebbero diventare la prima fonte di energia entro il 2020. Nelle intenzioni dell’esecutivo c’è la volontà di allineare i prezzi all’ingrosso ai livelli europei per tutte le fonti energetiche, ridurre di circa 14 miliardi di euro all’anno la fattura energetica estera (oggi di 62 miliardi), che permetterebbe di far scendere dall’84% al 67% la dipendenza dagli altri Paesi. Inoltre si vuole calare del 19% l’emissione del gas serra, avere il 20% di incidenza dell’energia rinnovabile sui consumi finali lordi, diminuire di circa il 24% dei consumi primari, superando gli obiettivi europei. (a.rag.)

link articolo

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui