Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

GLI AUMENTI DI CAV

MIRANO

«La proposta della Privilege Card mi sembra una prima valida risposta al problema del transito liberalizzato nel tratto Vetrego-Mirano e un valido strumento per permettere tariffe agevolate ai residenti».

L’assessore alla Mobilità del Comune di Venezia, Ugo Bergamo, si mostra favorevole alla proposta avanzata dal Comune di Mirano in relazione al probabile aumento da parte di CAV, a partire dall’inizio dell’anno, dei pedaggi autostradali, in particolare per il tratto Vetrego-Padova.

«Prendo atto della proposta della “Privilege Card 2012 – 2016″ formulata a CAV da alcuni amministratori comunali e illustratami in un recente incontro da loro promosso in Riviera del Brenta – afferma Bergamo -. Tale proposta mi sembra idonea a neutralizzare i disagi enormi derivanti da uscite ed entrate contestuali di tutti o quasi gli automobilisti al casello di Dolo, e potrebbe essere anche un valido strumento per permettere tariffe agevolate ai residenti che entrano al casello di Vetrego e percorrono la tratta Vetrego-Padova est”.

(d.cor.)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui