Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

Dark economy a nordest: un percorso di conoscenza, una serie di appuntamenti promossi dall’Osservatorio ambiente e legalità di Venezia, progetto di Legambiente Veneto sostenuto dal Comune di Venezia, in collaborazione con l’Assessorato all’Ambiente e Città sostenibile di Venezia.

Gli incontri focalizzano l’attenzione sui processi di compenetrazione e ibridazione tra circuiti leciti e illeciti, di trasformazione della geografia e dell’uso del territorio nelle sue differenti declinazioni e sul ruolo delle istituzioni pubbliche nella gestione e regolazione del territorio. Vengono quindi esaminati i processi d’uso dissennato delle risorse naturali, sul devastante consumo di suolo, sulla «legalità debole» che connota la prassi edificatoria, sulla debolezza dell’azione amministrativa, sull’assenza di adeguati strumenti urbanistici, sulla diffusione di pratiche di illegalità e corruzione a tutti i livelli, sul ruolo della criminalità organizzata.

 

DARK ECONOMY A NORDEST: RIFIUTI, CEMENTO E MALAFFARE

Un percorso di conoscenza –  Programma

Martedì 19 marzo  ore 17.30 – libreria la Feltrinelli, piazza XXVII Ottobre – Mestre Venezia
Traffico di rifiuti e organizzazioni criminali tra nord e sud Italia

Presentazione del numero 73-74 della rivista Meridiana  – Viella – dedicato alle Ecocamorre
Isaia Sales, docente di storia della criminalità – università di Napoli
Rocco Sciarrone, sociologo – università di Torino
Gabriella Corona, istituto di studi sulle società del Mediterraneo – Napoli
Gianfranco Bettin, assessore all’ambiente e alla città sostenibile – Comune di Venezia
Gianni Belloni, osservatorio ambiente e legalità – Venezia

 

Venerdì 29 marzo ore 10.00 – Iuav – Cà Badoer San Polo 2468 – Venezia
Rendita immobiliare, riciclo del denaro e poteri forti

Mario de Gaspari,  autore di “La bolla immobiliare. Le conseguenze economiche delle politiche speculative urbane”, Mimesis editore
Tiziano Tempesta, economista – università di Padova
Raffaele Lungarella, responsabile del servizio politiche abitative – Regione Emilia-Romagna
Ernesto Milanesi e Sebastiano Canetta, giornalisti
Laura Fregolent, urbanista – università Iuav Venezia

 

Martedì 9 aprile ore 17.30 – libreria la Feltrinelli, piazza XXVII Ottobre – Mestre Venezia
Corruzione: dimensioni strategie e attori

Alberto Vannucci, docente di scienze politiche – università di Pisa, autore di «Atlante della corruzione», edizioni Gruppo Abele
Lorenzo Segato, direttore di RiSSC
Gianfranco Bettin, assessore all’ambiente e alla città sostenibile – Comune di Venezia
Alberto Vitucci, giornalista

 

Venerdì 3 maggio ore 10.00 – università Iuav – Cà Badoer San Polo 2468 – Venezia
Cementificazione, abusivismo e legalità debole

Luca Martinelli, giornalista di Altreconomia, autore di «Le conseguenze del cemento. Perchè l’onda grigia cancella l’Italia? Protagonisti, trama e colpi di scena di un copione insostenibile»
Nicola Destro, dipartimento di Geografia – università di Padova
Maria Rosa Vittadini, urbanista – università Iuav Venezia
Laura Fregolent, urbanista – università Iuav Venezia
Maurizio Dianese, giornalista

 

Giovedì 9 maggio ore 10.00 – Iuav – Cà Tron, Santa Croce 1957 – Venezia
Il danno ambientale: soggetti, vittime e normative

Matteo Ceruti, avvocato
Claudio Maruzzi, avvocato, entrambi coautori di L’umanità vittima dei crimini ambientali. Danno, percezione, rimedi, Gruppo editoriale Viator
Paolo Rosato, economista – università di Trieste
Anthony Candiello, assemblea contro il rischio chimico di Marghera
Stefania Tonin, economista – università Iuav Venezia
Luigi Lazzaro, presidente Legambiente Veneto

 

Tutti gli incontri sono aperti al pubblico

Per informazioni:
www.osservatorioambientelegalitavenezia.it
osservatorio@legambienteveneto.it
+39 3884078926

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui