Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

Gazzettino – Opzione Zero contro Veneto City

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

26

giu

2013

DOLO  «Evitare altra cementificazione»

DOLO – Il Comitato Opzione Zero torna su Veneto City. «A quanto pare il tempo ci sta dando ragione come dimostra il fatto che da oltre 10 anni nell’area produttiva che dovrebbe ospitare Veneto City non si sia più costruito un solo capannone, nonostante i Prg li prevedessero, e che il territorio veneto sia cementificato oltre l’11% e cosparso di edifici sfitti, in vendita o abbandonati». A conferma il Comitato precisa. «La recente sentenza del Consiglio di Stato (6656/2012) ribadisce una volta per tutte che non esistono i cosiddetti “diritti edificatori” e che “all’interno della pianificazione urbanistica debbano trovare spazio esigenze di tutela ambientale ed ecologica, tra le quali spicca la necessità di evitare l’ulteriore edificazione”. (L.Per)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui