Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

CROCIERE – Grandi Navi, sabato nuova protesta

(m.f.) Con un nuovo arrivo in massa di grandi navi a Venezia, riesplode la polemica sulla non applicazione del decreto Clini – Passera e la protesta dei comitati. A partire dalle 14.30 alle Zattere sarà allestito un presidio di protesta e anche in formativo, con lo scopo di estromettere una volta per tutte i giganti del mare dalla laguna. Il Comitato No grandi navi rialza il livello dello scontro, puntando sull’inquinamento provocati dai giganteschi motori.

«Domenica 15 – spiega il portavoce Silvio Testa – la televisione pubblica tedesca Ndr ha girato un documentario sull’inquinamento dei porti e il consulente scientifico della produzione, il prof Axel Friedrich – ha rilevato le quantità di polveri fini (da 20 a 800 nanometri di diametro). Ne è uscito che Venezia risulta più inquinata di Pechino al passaggio delle navi».

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui