Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al Consiglio di Stato. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso Consiglio di Stato contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

Il consiglio comunale di Mira torna a riunirsi giovedì 26 alle 20 per discutere degli interventi sull’impatto ambientale legato al quadruplicamento della Ferrovia Padova – Mestre e sul Regolamento per il riconoscimento delle unioni civili.

L’assemblea consigliare affronterà, tra i punti all’ordine del giorno, anche la mozione proposta dai gruppi Movimento 5 Stelle e Mira Fuori dal Comune sugli effetti per l’Amministrazione comunale della scelta operata dalla Giunta regionale in merito all’Autorità competente per la valutazione di incidenza ambientale.

(L.gia.)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui