Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

Gazzettino – Veneto Agricoltura, polemica sui nuovi fondi

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

1

feb

2014

BOTTACIN: MEGLIO RIDURRE L’IRAP

SCELTA CIVICA Diego Bottacin

VENEZIA – La Regione Veneto ha deciso di assegnare un contributo di 1 milione e 300 euro alla propria società Veneto Agricoltura per realizzare un nuovo progetto biennale intitolato: “Caratterizzazione qualitativa dei principali prodotti ortofrutticoli veneti e del loro ambiente di produzione”. Questo progetto “è volto alla tutela e valorizzazione dei principali prodotti ortofrutticoli locali a marchio DOP/IGP e tradizionali tramite caratterizzazione qualitativa, incluso l’ambiente in cui vengono coltivati”. Sono inoltre previsti “strumenti di comunicazione innovativi e moderni”.

Il provvedimento non è sfuggito a Diego Bottacin, consigliere regionale di Scelta civica: «Questo progetto sembra fatto apposta per rimpinguare le casse di Veneto Agricoltura, un’agenzia che si è distinta negli ultimi anni per l’occupazione delle poltrone da parte della Lega.

Qualche settimana fa siamo riusciti a bloccare un progetto simile, ma più contenuto nei costi, sul bere consapevole. In questo caso l’assessore spende molto di più.

Dobbiamo proprio dare a Veneto Agricoltura 600 mila euro per la caratterizzazione qualitativa dei prodotti, più 300 mila euro per la caratterizzazione degli ambienti, più 400 mila euro per la comunicazione?

I prodotti Dop e Igp sono una risorsa fondamentale per l’agricoltura veneta, ma sono certo al cento per cento che l’unico modo di aiutare i produttori sia di abbattere la loro Irap di 1,3 milioni, non di regalarli a Veneto Agricoltura».

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui