Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

Questa foto è stata scattata nel lontano 2004 a Dolo ma in dieci anni, assicura Elio Palmarini – lettore della “Nuova Venezia” residente a Fiesso d’Artico – non è cambiato niente: «Parlai personalmente con il sindaco precedente, ma da allora la situazione è sempre la stessa. Caro sindaco di Dolo: invece che pensare a Veneto City, pensi ai problemi dei cittadini: avete fatto un bel parcheggio davanti alla piscina, con tante piante, che però non avete annaffiato e sono tutte morte».

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui