Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

Una nuova discarica di Amianto lungo l’idrovia

L’hanno scoperta i volontari dei Ranger d’Italia che hanno sporto denuncia alla Procura della Repubblica

Un’altra discarica di materiale contenente amianto lungo l’idrovia a Mira: i Ranger d’Italia hanno denunciato il ritrovamento alla Procura di Venezia. In una stradina laterale di via Argine destro dell’Idrovia, a Gambarare di Mira proprio adiacente alla Statale 309 Romea, la pattuglia del Nucleo Operativo Ambientale dei Rangers D’Italia ha individuato una discarica a cielo aperto, illecita, contenente molto probabilmente lastre ondulate di fibro/cemento/amianto. Appena un paio di mesi fa, un’altra pattuglia aveva individuato una discarica, di dimensioni più ampie, a poche centinaia di metri da quella scoperta in questi giorni. «L’abbandono in questa zona di lastre ondulate di fibrocemento – spiega Davide Formentello responsabile dei Ranger – si ripete in continuazione con possibili danni per l’inalazione di spore liberate dal materiale frammentato per chiunque transiti in zona. L’area infatti si trova in un punto nascosto e lontano da occhi indiscreti e viene presa come punto franco di abbandono di materiali, qualsiasi essi siano». Il nucleo operativo dei Ranger ha segnalato la presenza della discarica al Comune di Mira e alla Procura affinchè si provveda alla bonifica della zona.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui