Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

Gazzettino – I sindaci compatti per l’idrovia

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

27

ott

2014

DOLO – Documento unanime dei primi cittadini della Riviera del Brenta

DOLO – Tutte le amministrazioni comunali della Riviera del Brenta chiederanno formalmente al presidente della Regione del Veneto Zaia e all’assessore all’Ambiente Maurizio Conte, l’attivazione di una apposita Conferenza dei servizi istruttoria per essere coinvolti nella valutazione del progetto preliminare per la realizzazione dell’idrovia Padova-Mare.

La decisione è stata presa durante l’ultima riunione della Conferenza dei sindaci della Riviera del Brenta, riunitasi venerdì mattina sotto la nuova presidenza del sindaco di Campolongo Maggiore, Alessandro Campalto.

«Considerato che a breve sarà affidata la progettazione preliminare dell’infrastruttura idraulica che potrebbe mettere in sicurezza tutto il bacino del sistema Brenta-Bacchiglione, appare fondamentale che i rappresentanti del territorio possano dire la propria su un’opera così importante e tanto attesa», ha ribadito il presidente della Conferenza dei sindaci rivieraschi, Alessandro Campalto.

(v.com.)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui