Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

DOLO. Il sindaco di Dolo, Maddalena Gottardo, incontra questa mattina il nuovo direttore generale dell’Asl 13, Gino Gumirato. Ad annunciarlo è proprio il primo cittadino dolese che nei giorni scorsi aveva scritto una lettera chiedendo un incontro. «Darò il benvenuto al nuovo direttore generale», spiega Maddalena Gottardo, «e inoltre lo inviterò a partecipare ad una riunione con i consiglieri comunali». A Dolo, dopo l’anticipazione delle schede ospedaliere, si sono mobilitati gruppi consiliari e comitati per la salvaguardia dei reparti del nosocomio. Per questo motivo otto consiglieri comunali dolesi hanno presentato l’altro giorno richiesta di convocazione di un Consiglio comunale urgente chiedendo anche la presenza del nuovo direttore generale e dei rappresentanti regionali. Secondo lo statuto del Consiglio, la riunione del “parlamentino” dolese, se richiesta con la modalità dell’urgenza, dovrà svolgersi entro 20 giorni dalla presentazione della domanda e quindi entro fine gennaio. «Dopo l’incontro con il direttore generale, informerò i gruppi consiliari dell’esito», conferma Gottardo, «poi cominceremo a preparare il Consiglio».

Giacomo Piran

link articolo

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui