Segui @OpzioneZero Gli aggiornamenti principali anche su Facebook e Twitter. Clicca su "Mi piace" o "Segui".

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di terze parti per rendere migliore l'esperienza d'uso degli utenti. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui



Sostieni la battaglia contro l'inceneritore di Fusina, contribuisci alle spese legali per il ricorso al TAR. Versamento su cc intestato a Opzione Zero IBAN IT64L0359901899050188525842 causale "Sottoscrizione per ricorso TAR contro inceneritore Fusina" Per maggiori informazioni cliccare qui

Tribuna di Treviso – Asolo, commissione straordinaria sul Pat

Posted by Opzione Zero in Rassegna stampa | 0 Comments

14

mag

2013

ASOLO – Ancora polemiche sul nuovo piano di assetto del territorio di Asolo. E in difesa della città dei cento orizzonti minacciata da una colata di cemento, scende in campo il gruppo consiliare provinciale del Partito democratico. «Che fine ha fatto il Pat di Asolo»? A chiederselo è l’intero gruppo che intanto ha richiesto la convocazione di una commissione straordinaria che coinvolga anche un rappresentante del gruppo di progettazione e l’assessore all’urbanistica (vicesindaco Federico Dussin).

«Non vogliamo che il passaggio in giunta provinciale sia solo procedurale e costituisca una mera ratifica delle scelte fatte dal Comune», spiegano i consiglieri, «La delicata situazione di Asolo, il suo inestimabile valore architettonico e paesaggistico devono essere preservati da scelte urbanistiche attente e capaci di tutelare al meglio il territorio».

Insomma anche per il gruppo provinciale consultazione e concertazione «devono essere alla base di qualsiasi scelta urbanistica e in questo caso l’impressione è che siano completamente mancati». Intanto ieri mattina è stato fissato per venerdì 28 maggio l’incontro con la commissione urbanistica provinciale nella sala consiliare della Provincia di Treviso. Sale l’attesa invece per l’incontro pubblico sul contestatissimo nuovo piano di assetto del territorio presentato dalla giunta Baldisser, che si terrà domani alle 20.30 nella sede della Fornace di Confartigianato Asolo Montebelluna. Organizzato dal Comitato Asolo Viva alla serata parteciperanno oltre alle minoranze anche le associazioni di categoria Unindustria, Ascom, Confartigianato, CNA, Coldiretti.

«Purtroppo l’amministrazione comunale ha espresso senza riserve il proprio diniego a partecipare all’incontro» spiegano «rimarrà, quindi, una sedia vuota».

Vera Manolli

link articolo

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrights © 2012-2015 by Opzione Zero

Per leggere la Privacy policy cliccare qui